LUCIANOCOLAVERO
BIOGRAFIA

Nato a Montegiorgio (AP) il 22 aprile 1978.

 

Diplomato come regista all'Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” nel 2001.

 

Ai tempi dell’Accademia fonda la compagnia La Fiera con Sandro Maria Campagna e Antonio Tintis. Con La Fiera – alla quale si aggiungono in seguito altri elementi, tra cui Andrea Pangallo e Francesco Villano – mette in scena gli spettacoli “Woyzeck” di Büchner, “La fiera”, “Edoardo Secondo” e “2 (due)”.

 

Negli anni successivi realizza numerose regie per importanti produzioni italiane tra le quali: “Il Re” per la Compagnia Attori e Tecnici di Roma; “Donne in Assemblea” di Aristofane per l’INDA di Siracusa e il CRT Artificio di Milano; “Baccanti” di Euripide per i Teatri Antichi Uniti e AMAT, “Woyzeck” per il CRT di Milano; “L’Assemblea” da testi di Aristofane per il Teatro Stabile delle Marche; “Sono Soltanto Animali” per l'ERT di Modena.

 

Tra i riconoscimenti che ha ricevuto come autore ci sono il Premio Internazionale Ennio Flaiano nel 2000 per il dramma “Ultima corsa” ed è due volte tra i finalisti del Premio Riccione con i drammi “Una colomba” (2001) e “Sogni blu” (2007).

 

Dal 2005 al 2010 collabora con Peter Stein come “dramaturg” e assistente alla regia concludendo la sua collaborazione artistica con il regista tedesco in occasione della messa in scena dei “Demoni” di Dostoevskij.

 

Nel 2012 fonda con Chiara Favero la compagnia Strutture Primarie.